VIAGGI, VACANZE E JET LEG: eliminiamo i fastidi

Buongiorno a tutti lettori!

Oggi, visto che siamo in periodo di vacanza, vedremo insieme come riuscire ad eliminare quelli che possono essere piccoli o grandi fastidi vacanzieri.

Intanto parliamo di cambiamenti alimentari, che possono influire negativamente sul nostro apparato dirigente. E’ buona norma, già almeno una settimana prima di partire e naturalmente durante la vacanza, cominciare ad assumere dei fermenti lattici. Infatti, una buona flora intestinale fa si che si abbia una maggior resistenza ad eventuali danni da assunzione di cibi magari inquinati da batteri o molto diversi da quelli abituali.

Non tutti fermenti lattici sono uguali. Alcuni sono utili in prevenzione, altri hanno un’azione più astringente in caso di diarrea.

Se poi si fa fatica a digerire cibi magari nuovi o più abbondanti, la Nux Vomica Heel è molto efficace anche in caso di gastrite, magari con una cura di fondo con enzimi digestivi naturali come il Digenzym AB. Per maggiori informazioni, vedi articolo: “Dottore, dopo mangiato mi sento gonfio!”.

Se invece il viaggio in se ci procura disturbi intestinali (diarrea) legati allo stress, oltre ai fermenti lattici possiamo assumere TORMENTILLA Heel o anche solo del PODOPHYL LUM 5CH gr., rimedio di “subbuglio della pancia”. Come sempre (vedi video sulla corretta assunzione dei farmaci omeopatici) più il problema è acuto, più le assunzioni sono ravvicinate; con il miglioramento si diradano.

E per il “panico da cambiamento?” puo aiutare tantissimo assumere IGNATIA Heel, complesso di rimedi omeopatici che rilassano ed eliminano il panico da aereo, eventualmente abbinata ad ACONITUM 30CH gr. da prendere al bisogno come ulteriore aiuto.

Quando il cambio di fuso orario è notevole, l’organismo rimane in difficoltà sul recupero dei ritmi di sonno e di veglia. In questo caso conviene usare la melatonina, che assunta per qualche giorno in dosi leggermente diverse da quelle quotidiane, ci permette di godere a pieno delle nostre vacanze!

Dott.ssa Enrica Mazza– Resp. Omeopatia e Fitoterapia
© Farmacia Leva 2017 – Tutti i diritti riservati

Per qualsiasi domanda, dubbio o chiarimento riguardo al dosaggio e alle modalità prescrittive potete contattarci telefonicamente, scrivere a info@farmacialeva.it, visitare la nostra Pagina Facebook o venire direttamente in Farmacia per un consulto con i nostri dottori
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Leave a reply