È tempo di sole

Buongiorno a tutti i miei lettori!

Siete pronti per le vacanze? Complice il caldo, avete voglia di abbronzatura?
Ecco che vi propongo alcuni consigli per non incorrere in guai con il sole.

Intanto ricordiamoci che la luce solare può fare danni alla pelle, quindi assumiamo sempre degli integratori che, oltre a migliorare la pigmentazione della pelle, limitano i danni grazie alla presenza di antiossidanti.

La ROUGJ produce due tipi di integratori: il primo con beta carotene ed antiossidanti, il secondo anche arricchito con collagene idrolizzato.
Si assume 1 capsula al giorno, cominciando prima dell’esposizione al sole (anche 15 gg prima ) continuando poi durante l’esposizione, ed anche un po’ dopo.

Altra possibilità che consiglio è quella di un prodotto della SOLGAR, il PINOFLAVO. E’ un integratore che contiene picnogenolo, un potentissimo antiossidante utile in estate quando ci si espone al sole. Non stimola l’abbronzatura ma limita i danni dei radicali liberi.

E quando siamo stati al sole e la sera siamo tutti rossi o con un bel po’ di eritema solare?

Ecco che l’omeopatia ci viene in aiuto. Non sto a parlarvi delle creme lenitive per uso locale, anche se una crema alla calendula ad esempio può sempre essere utile, ma vediamo come usare un aiuto omeopatico.

Se abbiamo la pelle calda, ma che è molto rossa ed emana calore, è utile BELLADONNA 5CH granuli, assunta ogni 2 ore 5 granuli.
Se invece la pelle è gonfia ma non eccessivamente arrossata e migliora con spugnature fredde allora è utile APIS 5CH, sempre 4 o 5 granuli ogni 2 ore

Per qualsiasi chiarimento rimango a vostra disposizione telefonicamente al numero 011544945, via email all’indirizzo laboratorio@farmacialeva.it. Non mancate neanche una visita al nostro eshop www.levashop.it.
Buon sole a tutti!!

Dott.ssa Enrica Mazza
Farmacista

© Farmacia Leva 2022 – Tutti i diritti riservati

Le informazioni contenute in questo articolo sono elaborati sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e basandosi sulla nostra pratica comune, hanno soli scopi informativi e non hanno pertanto valore di prescrizione medica, non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Leave a reply