ATENOLOLO

Caratteristiche: Appartiene alla famiglia dei beta-bloccanti e viene utilizzato nel trattamento delle tachiaritmie sopraventricolari, nelle contrazioni ventricolari premature, stenosi subaortica, stenosi polmonarie nell’ipertensione sistemica.

Dosaggi e indicazioni

  • Cani: Dose iniziale: 0,2 mg/kg PO q12-24h, aumentando progressivamente la dose fino a 0,5-1 mg/kg q 12-24h.
  • Gatti: per il trattamento dell’ipertensione e in corso di cardiomiopatia ipertrofica (dove i beta- bloccanti possono essere indicati: 6,25-12,5 mg/gatto q12-24h).

Due mg/kg PO q 12-24h (soggetti ipertiroidei che devono essere trattati con metimazolo vengono trattati        per 15 giorni con atenololo).

  • Furetti: per il trattamento della cardiomiopatia ipertrofica: 3,13-6,25 mg/furetto PO q24h

Forma farmaceutica:

  • Pasta appetibile: Il principio attivo è disperso all’interno di una pasta titolata appetibile. Ciò permette di aumentarne e diminuirne la quantità assunta secondo le indicazioni mediche. E’ somministrata attraverso una siringa dosatrice pre-riempita. Preparazione utile per somministrare anche principi attivi amari.
  • Sciroppo appetibile soluzioni liquide a concentrazione nota in cui è disciolto il principio attivo dosabile con siringa dosatrice. La soluzione può essere aromatizzata ed iniettata direttamente in bocca.

Dott. Paolo Calliero
Farmacista Preparatore

© Farmacia Leva 2020 – Tutti i diritti riservati

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Leave a reply