AIDS: test autodiagnosi Hiv disponibile in farmacia

 

Per la prima volta in Italia, nelle farmacie italiane è disponibile un test per l’autodiagnosi dell’HIV.
L’autotest è uno strumento utile per far emergere il sommerso delle diagnosi tardive da Hiv che è uno dei problemi più spinosi in Europa e anche in Italia.
Il Centro Europeo di Controllo delle Malattie (Ecdc) e l’Oms Europa hanno stimato che in Europa ci sono almeno 22mila persone sieropositive che non sanno di esserlo, circa uno su sette del totale degli infetti.

L’autotest è stato accolto positivamente a riprova di un bisogno che non trovava risposta e che permette di intercettare persone che oggi non se la sentono di rivolgersi a strutture preposte in cui si fanno i test per l’HIV, dando così una possibilità in più a quanti, per timore di una mancanza di privacy, non vogliono rivolgersi ai servizi sanitari o ai laboratori privati. La paura di essere stigmatizzati in alcuni contesti sociali è infatti ancora molto presente.

Il test è semplice da utilizzare, rapido ed attendibile. L’autotest può essere eseguito facilmente da chiunque a casa propria: basta un prelievo di sangue dal polpastrello e un’attesa di quindici minuti per leggere il risultato.

Prima di fare il test è però fondamentale osservare il cosiddetto “effetto finestra”, ossia quel lasso di tempo che intercorre tra il momento del presunto contagio e la produzione di anticorpi che segnalano la presenza del virus. Per poter eseguire il test bisogna quindi aspettare 90 giorni dal momento del presunto contagio o del comportamento a rischio.

L’autotest per l’HIV, se utilizzato correttamente, assicura anche la massima attendibilità nella rilevazione dell’infezione (di poco inferiore al 100%, fonte Prazuk T. et al A Finger “ Self Test as an HIV Screening Tool Adapted to the General Public”. Per acquistare il prodotto non è necessaria la ricetta medica ma bisogna essere maggiorenni.

In occasione della Giornata Mondiale AIDS lo scorso 1 Dicembre, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha deciso di raccomandare l’autotest dell’HIV “come modo innovativo per raggiungere più persone con HIV e contribuire a realizzare l’obbiettivo mondiale, lanciato nel 2014, di rendere consapevole del loro stato il 90% di tutte le persone con HIV entro il 2020”.

 Dott. Paolo Calliero
© Farmacia Leva 2017 – Tutti i diritti riservati

Per qualsiasi domanda, dubbio o chiarimento al riguardo al dosaggio e alle modalità prescrittive potete contattarci telefonicamente, scrivere a info@farmacialeva.it, visitare la nostra Pagina Facebook o venire direttamente in Farmacia per un consulto con i nostri dottori
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Leave a reply