FUCUS PER DIMAGRIRE: Scopriamo un prodotto naturale

Dopo le abbuffate natalizie la cosa più importante è ritornare al peso forma, ci sono molte soluzioni naturali che aiutano a controllare il proprio peso corporeo.

Ovviamente la semplice assunzione non è sufficiente ma, in un regime alimentare controllato e con la giusta attività fisica, possono dare quella spinta in più per accelerare o facilitare il processo di dimagrimento.

Inoltre, quando si tratta di rimedi a base fitoterapica, si può essere certi anche di assumere elementi nutrizionali, come vitamine e minerali, solitamente carenti nelle diete ipocaloriche.

Naturalmente i rimedi fitoterapici non sono sempre totalmente innocui, per questo è fondamentale prima chiedere il parere del proprio medico o farmacista di fiducia che, in base alla situazione di salute e alla storia clinica del paziente, deciderà se sia il caso di proseguire con l’integrazione di preparati vegetali.

Quando si tratta di sostenere le funzioni metaboliche del corpo con cibi sani e ricchi di minerali, è difficile trovare un integratore migliore dell’alga fucus utilizzata da anni sia per supportare le funzioni tiroidee che per controllare il peso corporeo.

Il fucus si trova nell’Oceano Atlantico e nel nord del Mar Mediterraneo. Con la mancanza di iodio tipica delle nostra alimentazione e con l’avversione tipicamente occidentale alle ricette a base di alga, l’aggiunta di una fonte facilmente digeribile e naturale come lo iodio del fucus può avere effetti notevolmente positivi sul corpo fornendo un eccellente supporto per una tiroide eventualmente ipoattiva.

Lo iodio assorbito dal mare presente sia in forma inorganica che legato a proteine nell’assunzione viene assimilato con facilità dell’organismo e va a concentrarsi nella tiroide dove è incorporato negli ormoni tiroidei tiroxina e triiodotironina. Questi stimolano a loro volta il metabolismo basale accelerano il ricambio regolarizzando il processo di sintesi dei grassi da parte del nostro organismo.

È sufficiente quindi introdurre nella propria alimentazione piccole quantità di estratto di fucus per perdere dell’adipe in eccesso.
Un’altra osservazione da fare riguarda la vitamina A, a prescindere dall’introduzione di fucus per la tiroide, è fondamentale aggiungere una giusta quantità di questo microelemento nella propria alimentazione quotidiana, considerando che senza di essa la ghiandola non produce la tiroxina, l’ormone che assorbe appunto lo iodio.

Il fucus è utilizzato anche per altri benefici:

  • migliorare la circolazione linfatica
  • stimolare il rinnovamento cellulare
  • sostenere il sistema immunitario
  • ridurre la fame grazie all’alto contenuto di minerali

Tuttavia, a causa dell’alto contenuto di iodio altamente assorbibile, le donne in gravidanza non devono assumerlo.
Prima di assumere l’alga dunque è fondamentale chiedere un parere personalizzato presso il proprio medico di fiducia ricordando che in farmacia offriamo consulenza personalizzata per aiutarvi a costruire una dieta adeguata e perdere peso.

Dott.ssa Monica Bologna
© Farmacia Leva 2015 – Tutti i diritti riservati
Per qualsiasi domanda, dubbio o chiarimento al riguardo al dosaggio e alle modalità prescrittive potete contattarci telefonicamente, scrivere a info@farmacialeva.it, visitare la nostra Pagina Facebook o venire direttamente in Farmacia per un consulto con i nostri dottori.
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Leave a reply