TIROCINIO IN FARMACIA: un’opportunità per imparare e un’occasione per essere

Al termine, o quasi, di 5 anni di studio, i laureandi della Facoltà di Farmacia di Torino devono svolgere fino a 6 mesi di tirocinio in una farmacia come completamento del loro percorso.

L’importanza di questo periodo è notevole: dopo molte nozioni teoriche acquisite nel tempo è ora di approfondirle e metterle in pratica perché il “fare” possa divenire “essere”.

Essere farmacisti appunto, non venditori, nemmeno semplici dispensatori di medicinali, ma persone che sanno unire ciò che è conoscenza con ciò che è relazione col paziente.

La Farmacia Leva di Corso Stati Uniti 5 è una delle farmacie torinesi che, iscritte nell’elenco dell’università, ospita tirocinanti.

L’esperienza del tirocinio in questa farmacia offre la possibilità di approfondire varie discipline: il lavoro del farmacista non si ferma alla dispensazione del medicinale ma consiste anche nella preparazione di medicinali galenici in laboratorio.

Il tirocinante, oltre a fare esperienza a banco, ha una notevole opportunità: quella di conoscere meglio l’ambito dell’omeopatia, fitoterapia, veterinaria e cosmesi grazie al personale competente in ambiti specifici che gli è affiancato.

Non meno importante è capire come la farmacia è organizzata: fin dai primi tempi del tirocinio si comprende pian piano cosa c’è dietro lo scaffale col prodotto, cosa significa il lavoro nel magazzino e il controllo di ciò che arriva, anelli importanti di un processo garante della qualità e sicurezza per il paziente.

Questi sono i due aspetti che ugualmente riguardano l’e-shop, dove i prodotti sono accompagnati da un’accurata descrizione per meglio orientare il paziente nella scelta e fornire una corretta informazione.

Il tirocinante è coinvolto nella gestione di tale spazio, comprendendo come un metodo di comunicazione così all’avanguardia necessiti, allo stesso modo del consiglio a banco, di cura e professionalità.

Una delle risorse della farmacia Leva è, come detto, il laboratorio galenico: durante il periodo di tirocinio questo diviene il luogo dove lo studente può approfondire le sue conoscenze nella formulazione del medicinale.

Non solo, è una messa in gioco delle proprie capacità pratiche e logistiche nell’allestimento dei farmaci magistrali, ma soprattutto, si comprende come l’attenzione e la responsabilità verso ciò che si allestisce sia sinonimo di qualità.

Arianna Castelli – tirocinante 2015
© Farmacia Leva 2015 – Tutti i diritti riservati

Per qualsiasi domanda, dubbio o chiarimento potete contattarci telefonicamente, scrivere a info@farmacialeva.it, visitare la nostra Pagina Facebook o venire direttamente in Farmacia per un consulto con i nostri dottori

Leave a reply