CANI E GATTI: prevenire la parassitosi intestinale

Uno dei più diffusi problemi in cui possono incorrere i nostri amici a 4 zampe sono i vermi intestinali.
La presenza di questi parassiti è un fenomeno molto diffuso nel cane e nel gatto poiché è molto facile l’infestazione (per la loro abitudine a leccare, annusare, rotolarsi a terra, ma anche perché possiamo portare noi stessi il parassita in casa tramite le scarpe…)

I sintomi della parassitosi compaiono solo ad un grado severo di malattia, e non riguardano solo il tratto intestinale (feci molli, pancia gonfia), ma tutto l’organismo, con debolezza, perdita di peso, e vomito nei casi più compromessi.
In questa situazione occorre chiedere aiuto al nostro veterinario di fiducia, che stabilirà la cura in base ad una diagnosi.

Ma, per evitare di arrivare a tanto, è buona norma, programmare nell’arco dell’anno 2 trattamenti preventivi: uno in primavera e uno alla fine dell’estate.
Esistono in commercio diverse combinazioni di farmaci, ma solo alcune forniscono una copertura sicura contro tutti i vermi più comuni.
Può capitare infatti, di trovarci di fronte ad un’infestazione, pur avendo appena effettuato un trattamento, proprio perché il farmaco utilizzato non era efficace su quel parassita.
Secondo la mia esperienza fra i preparati più completi ed efficaci possiamo trovare l’Endogard compresse, oppure lo Xindex compresse.
Gli ultimi studi effettuati su questi preparati, hanno evidenziato che potrebbe essere addirittura sufficiente una sola somministrazione per trattamento a differenza delle due normalmente previste, con notevole risparmio di costi e minor disagio per l’animale.

Dott.ssa Paola Calosso
© Farmacia Leva 2015 – Tutti i diritti riservati
Per qualsiasi domanda, dubbio o chiarimento al riguardo al dosaggio e alle modalità prescrittive potete contattarci telefonicamente, scrivere a info@farmacialeva.it, visitare la nostra Pagina Facebook o venire direttamente in Farmacia per un consulto con i nostri dottori

Leave a reply