PERDERE PESO DURANTE LE FESTE: 5 consigli

Siamo arrivati al periodo natalizio e tra pranzi e cenoni di Natale, Santo Stefano e Capodanno si rischia di perdere tutti i sacrifici fatti per la prova costume.
Per mantenerci sempre in forma ed evitare di prendere i soliti chili di troppo durante le feste ecco 5 semplici consigli da tenere a mente:

  1. IDRATARSI E BERE MOLTA ACQUA

Spesso scambiamo la sensazione di sete con la fame: questo succede perché siamo abituati a bere poca acqua durante la giornata. Chi non è abituato a bere 2 litri di acqua al giorno può cominciare bevendone uno o due bicchieri in più al giorno così da evitare le scuse e la possibile nausea.

  1. ALLENARSI E FARE ESERCIZIO FISICO

E’ inutile mentire a noi stessi NON E’ VERO CHE NON ABBIAMO TEMPO per l’attività fisica: fate le scale, non prendete l’ascensore o le scale mobili, camminate di più e usate meno la macchina e cercate di ritagliarvi mezz’ora di tempo per voi stessi;  anche un’ attività moderata prima di cena o in pausa pranzo può aiutarvi ad eliminare lo stress accumulato della giornata e a rilassarvi.

  1. PRIMA LA FRUTTA E LA VERDURA

E’ buona abitudine iniziare un pasto con delle crudité di verdura o con della frutta in modo da stimolare la masticazione. Affinché al cervello arrivino i primi segnali di sazietà, devono passare all’incirca ben 20 minuti dal momento in cui si inizia a mangiare. Masticare lentamente, senza fretta, è molto importante anche quando siamo presi da fame “impulsiva” e può quindi aiutare a tenere a freno inutili eccessi alimentari.
Masticando normalmente, infatti, si facilita la digestione e si apprezzano di più le caratteristiche organolettiche dei cibi e si evitano le abbuffate irrazionali.
Avere la tv accesa o essere attaccati al cellulare durante il pasto è una delle cose più sbagliate da fare perché  non siamo concentrati su quello che facciamo e siamo più portati a mangiare velocemente.

  1. NON DIMENTICATE GLI SPUNTINI

Gli spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio sono molto importanti perché non ci fanno arrivare al pasto principale con il pensiero “non ci vedo più dalla fame”. Ma cosa possiamo mangiare? Un frutto con uno yogurt oppure con un pezzo di parmigiano oppure ancora della frutta secca come noci e mandorle che apportano anche alla dieta la giusta quantità di grassi buoni.

  1. ATTENZIONE AI CONDIMENTI

L’ olio d’ oliva è alla base della cucina italiana ma attenzione a non abusarne!
L’ olio a crudo andrebbe sempre dosato con un cucchiaio in modo da renderci conto di quanto ne stiamo mettendo perché con l’oliera si rischia di andare sempre a occhio. Per cucinare è buona abitudine diluire l’olio con un po’ d’ acqua evitando di friggere ciò che stiamo cucinando.

Buone Feste!

Dott.ssa ALessandra Dorigo – Farmacista
© Farmacia Leva 2016 – Tutti i diritti riservati

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Leave a reply