RIBES NIGRUM: contro le sindromi allergiche e non solo

Manca poco all’arrivo della bella stagione e con essa alle temute sindromi allergiche, ma in natura possiamo trovare efficaci rimedi per prevenirne i sintomi.
In particolare il prezioso alleato è il Ribes Nigrum da solo o in associazione con altre piante che ne potenziano le proprietà antistaminiche.

Soprattutto le gemme sono ricche di principi attivi tra cui ricordiamo i flavonoidi, i tannini e la vitamina C  che hanno azione antiossidante, antimicotica (prevenzione da funghi), antibatterica e l’olio essenziale che conferisce le proprietà antistaminiche.

Il Ribes Nigrum ha spiccate attività antiinfiammatorie dovute alla sua azione cortisono-simile, di immunomodulante naturale, senza gli effetti collaterali dell’uso di antiinfiammatori steroidei, ed associa inoltre la sua peculiarità di potente antistaminico naturale.
Tali proprietà sono esaltate nel macerato glicerico, che può essere utilizzato in diverse patologie, dalla cervicale (in associazione ad arnica e artiglio del diavolo), alla cefalea fino alle allergie da solo o in associazione al macerato glicerico di Rosa Canina, con la quale vi è perfetta sinergia di azione in caso di riniti allergiche.

Il Ribes Nigrum è un arbusto cespuglioso che può raggiungere il metro di altezza. Appartiene alla famiglia delle Saxifragacee e cresce spontaneo nei climi freschi e umidi di tutta Europa. I fiori sono piccoli e di colore verde giallastro mentre i frutti, bacche globose di colore rosso o nero dal sapore acidulo, giungono a maturazione in estate.

I derivati di maggior interesse fitoterapico sono la tintura madre (t.m.) e il macerato glicerico (m.g.). I macerati glicerici sono preparazioni liquide che hanno come ceppo di partenza le gemme delle piante. Sono una forma di preparazione vicina all’omeopatia, perché la soluzione che contiene i principi attivi é stata diluita alla prima decimale (1 DH). Hanno delle caratteristiche particolari e sono altamente attivi; la loro azione si discosta da quelle delle tinture madri, che sono ricavate a seconda del particolare prodotto utilizzato, dalle foglie, dal frutto o dal fiore della pianta di interesse. Spesso le azioni delle tinture madri e dei macerati glicerici non coincidono.

Il gemmoderivato di Rosa Canina (il cui nome ha origini antiche in quanto già in epoca romana veniva somministrato il decotto per alleviare i sintomi della rabbia, causata dal morso di animali infetti) ha proprietà immunomodulanti e antinfiammatorie ed è particolarmente ricco di vitamina C.

È importante ricordare come il Ribes Nigrum essendo un rimedio fitoterapico naturale, ha un’azione più lenta dei farmaci, per cui occorre iniziare la terapia antistaminica un mese prima del periodo in cui generalmente si presenta l’allergia, ed essere costanti nell’assunzione; la dose consigliata è di 2 ml tre volte al dì a stomaco pieno per un periodo di circa tre mesi di cura.

L’uso del macerato glicerico di Ribes Nigrum è controindicato negli ipertesi, nei pazienti in cura con farmaci diuretici, nelle donne in gravidanza, nei bambini con età inferiore ai tre anni. Come sempre per qualsiasi chiarimento o dubbio non esitate a parlarne con il Vostro medico o a rivolgerVi presso la Nostra Farmacia.

Dott.ssa Marianna Calderara – Laboratorio
© Farmacia Leva 2015 – Tutti i diritti riservati

Per qualsiasi domanda, dubbio o chiarimentoiguardo al dosaggio e alle modalità prescrittive potete contattarci telefonicamente, scrivere a info@farmacialeva.it, visitare la nostra Pagina Facebook o venire direttamente in Farmacia per un consulto con i nostri dottori
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Leave a reply