OSTEOARTRITE: il circolo vizioso

10/10/2018by Staff Leva

L’osteoartrite (OA) è la più comune artropatia dei mammiferi, gatti inclusi, e si stima colpisca oltre il 20% dei cani al di sopra di un anno di età.
La sua incidenza aumenta con l’età, circa il 45% dei cani di grossa taglia soffre di OA e alcune razze, quali pastore tedesco e labrador retriver, appaiono geneticamente predisposte per lo sviluppo di questa patologia.

L’evoluzione e progressione dell’osteoartrite derivano dalla combinazione di diversi fattori: degenerazione, infiammazione e danno ossidativo.
La loro gestione simultanea rappresenta il modo più efficace per intervenire sul metabolismo articolare e migliorare la qualità di vita del paziente osteoartrosico.

Un valido supporto, per il benessere dei nostri piccoli amici, è costituito da una nuova linea di mangimi complementari, prodotti dalla ditta Candioli:

Confis ULTRA: indicato per i casi di osteoartrite in cani adulti e cuccioli, può essere somministrato direttamente in bocca o miscelato alla consueta razione alimentare. Si consigliano cicli di somministrazione ogni 3/6 mesi per almeno 6/8 settimane.

Confis START : può essere somministrato come il precedente, può essere utilizzato per cani anche sino a 50 kg e oltre. Il periodo di impiego è inizialmente fino a tre mesi, effettuando due o tre cicli all’anno da 40 giorni di somministrazione continuativa per ottenere il beneficio articolare. Le compresse possono essere assunte in un’unica somministrazione giornaliera.

Confis GATTI: si presenta in capsule contenenti una polvere appetibile. Le capsule devono essere aperte e il contenuto miscelato con il cibo o sparso su di esso. Se il gatto mangia cibo secco, l’alimento deve essere umidificato con una piccola quantità d’acqua, in modo da permettere l’adesione della polvere.

Sono tutti a base di glucosamina (chitosamina) e solfato di condroitina. Sono entrambi costituenti della matrice cartilaginea: la condroitina è in grado di formare un gel, queste sue caratteristiche di idrocolloide contribuiscono a conferire alla cartilagine resistenza alla compressione.
La glucosamina è un aminosaccaride, un “mattone” parte della struttura della cartilagine. La sua proprietà è integrare la perdita di cartilagine a livello delle articolazioni colpite.

© Farmacia Leva 2018 – Tutti i diritti riservati

Per qualsiasi domanda, dubbio o chiarimento al riguardo  potete contattar ci telefonicamente, scrivere a info@farmacialeva.it, visitare la nostra Pagina Facebook o venire direttamente in Farmacia per un consulto con i nostri dottori
Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Torna su
Skip to content
Abilita notifiche OK No grazie
x Logo: Shield Security
Questo Sito È Protetto Da
Shield Security