OSCILLOCOCCINUM: il vaccino antinfluenzale omeopatico

Potrebbe rappresentare un’alternativa al tradizionale vaccino antinfluenzale, il quale, si sa, non è privo di effetti collaterali.

Si trova in commercio sotto forma di tubi contenenti dei granuli. L’assunzione prevede che sia somministrato al mattino a digiuno o, comunque , lontano dai pasti.

Può essere utilizzato sia per la prevenzione che cura dei sintomi influenzali, con un’assunzione variabile: per prevenire si assume una dose alla settimana per un periodo che va da ottobre sino a marzo inoltrato. In caso di influenza manifesta si assume immediatamente un tubo dose, per ripetere la dose più volte al giorno ad intervalli di 6-8 ore.

Benchè venga considerato dalla Medicina ufficiale un farmaco “placebo” poiché non comprende le basi del funzionamento, sempre più persone lo preferiscono al vaccino tradizionale. La minor presenza di effetti collaterali lo rende interessante per alleviare i sintomi influenzali nei bambini, utile in caso di febbre, tosse, dolori muscolari, gola infiammata e mal di testa.

Leave a reply