SUPPOSTE E OVULI

Le supposte sono preparazioni solide a dose unica. La forma, il volume e la consistenza delle supposte sono adatti alla somministrazione rettale. Le supposte contengono uno o più pricipi attivi dispersi o disciolti in una datta base.
Rispetto alla somministrazione orale del medesimo farmaco, i suppositori rettali possono presentare i seguenti vantaggi:

Sono particolarmente adatti per i bambini ( che difficilmente accettano la somministrazione orale ) e per pazienti che soffrono di disturbi gastrici.
Il medicamneto non è soggetto all’azione di enzimi e dell’acidità gastrica. – Il 50 – 70% del prinicpio attivo,attraverso la vena emorroidale inferiore by-passando il circolo entero- epatico, responsabile del rallentamento nella sua metabolizzazione.

SUPPOSTE GLICERINA LEVA L’assunzione di glicerina in supposte è una delle metodiche più uilizzate nella risoluzione degli episodi di stitichezza occasionale. Gli effetti lassativi si realizzano in tempi relativamente brevi: l’assunzione di un supposta al giorno, in caso di stitichezza episodica, dovrebbe essere sufficiente a produrre l’effetto desiderato, soprattutto in concomitanza ad una dieta ricca di liquidi.

SUPPOSTE MICTASONE Ecco un tipico esempio di farmaco orfano, cioè che non è più in commercio. Attraverso il nostro laboratorio è possibile acquistare questo ottimo antinfiammatorio steroideo ed antibatterico ( è necessaria la ricetta medica per l’allestimento ). Costituito da tetracilcina, idrocortisone acetato e malva, le supposte vengono utilizzate nel trattamento locale delle affezzioni genito-urinarie ed ano-rettali, in cui si trovano abitualmente associati elementi congestivi, infettivi, spasmodici. La presenza di tetracilcine permette un’attività antibatterica utile in caso di uretriti e cistiti. Utili anche nel caso di manifestazioni emorroidali, le supposte tendono a ridurre i noduli emorroidali e la sensazione di tensione dolorosa e tenesmo.