COVID-19 anno 2020

Questa situazione di deresponsabilizzazione è lo specchio della società attuale fatta di persone superficiali ed egocentrate, in cui manca senso civico e cura dell’altro.

Forse e probabilmente  questo virus non è un rischio per moltissime persone (quelle giovani, quelle che non sono più dei ragazzi ma sono in salute…e con uno spiccato senso di onnipotenza!) ma ognuno di noi è un potenziale incubatore e quindi un rischio per gli altri.
Le persone che sono morte (anziani e malati) erano i padri, i mariti, i nonni, gli zii, gli amici e altri parenti di qualcuno che adesso sta piangendo la propria perdita.

Il virus non sarà stata l’unica causa della dipartita ma sicuramente una spinta l’ha data. Oggi non erano i nonni di “nessuno di noi” ma avrebbero potuto esserlo, e se lo fossero stati sareste rabbiosi con questa società! So che con il lavoro viviamo, perché abbiamo uno stipendio e con questo portiamo avanti la nostra vita giorno dopo giorno, senza è molto difficile ma, a ragione o torto che sia, adesso la situazione a preso una certa piega il governo sta facendo certe scelte quindi … utilizzate il tempo per leggere, recuperare lo studio perso, sviluppare la creatività o nuove passioni, per stare con chi amate quando non potete mai farlo, per riposarvi, cucinare, vedere i vostri bimbi e giocare con loro … ci sono tantissime cose fare! Ci si lamenta sempre che non c’è mai tempo per fare nulla per sé, adesso lo avete, usatelo con consapevolezza e rispetto, per voi e per chi vi circonda!

Dott.ssa Giuditta Figari
giuditta.figari9@gmail.com

© Farmacia Leva 2020 – Tutti i diritti riservati

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Share
Leave a reply