ESTATE: vacanze, ma attenzione al mal di viaggio!

La vacanza inizia con il viaggio, quindi è bene evitare quella sensazione di malessere come nausea, vomito, sudorazione fredda e sonnolenza, comunemente chiamata mal d’auto o mal di viaggio.

Per contrastare questi sintomi ecco che arriva in aiuto il nostro laboratorio, in grado di creare diverse formulazioni a base di scopolamina, principio attivo contenuto nel cerotto transcop che attualmente non è più in commercio.

La scopolamina è in grado di esercitare diversi effetti sull’organismo come riduzione della frequenza cardiaca, rilasciamento della mucosa liscia intestinale e gastrica, riuscendo cioè a contrastare tutti i sintomi legati alla chinetosi (termine che sta ad indicare il mal d’auto).

La formulazione che allestiamo è la scopolamina in gel, la via di somministrazione più semplice, di facile utilizzo e rapido effetto per controllare sintomi quali la nausea ed il vomito.

L’utilizzo di un veicolo in gel base con un elevato potere di assorbimento, garantendo così una veloce rapidità di azione, permette di applicare il farmaco direttamente sulla cute, dietro l’orecchio, oppure al livello dell’avambraccio,

Altri vantaggi di questo preparato galenico sono:

  • Personalizzazione della terapia con concentrazioni variabili a seconda dell’esigenza (0,1%, 0,2% o altro, a seconda del tipo di prescrizione del medico), con riduzione di effetti collaterali indesiderati quali sonnolenza.
  • Assenza di agenti irritanti per la cute.
  • Realizzazione di quantitativi personalizzati in base alla patologia ed alle esigenze del paziente.

Per l’allestimento di preparati con scopolamina è necessaria una ricetta medica non ripetibile, per ogni informazione inerente la compilazione potete contattare il nostro laboratorio.
Non esitate a contattarci scrivendo a laboratorio@farmacialeva.it o chiamando il numero 011544945.

Dott. Paolo Calliero
© Farmacia Leva 2018 – Tutti i diritti riservati

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Share
Leave a reply