In primavera mai più senza

Magnesio, Rodiola e Bacopa in primavera diventano i nostri migliori amici.

Nel cambio di stagione il nostro corpo si sveglia dal torpore invernale ed è spinto ad una “rinascita” che porta con il cambio climatico e l’aumento delle ore di luce ad essere più attivi e a consumare più energia; per questo può succedere di sentirsi stanchi.

I sintomi di questa astenia (sonnolenza, calo di concentrazione, inappetenza, leggera svogliatezza e apatia) possono durare qualche giorno. Magnesio, Rodiola e Bacopa possono aiutarci! Vediamo come:

  • Magnesio: è uno degli oligoelementi più importanti a livello cellulare; utile nel ridurre contratture muscolari e nelle funzioni del sistema nervoso. Lo conosciamo abbinato al potassio nelle formulazioni reidratanti ma le capacità del magnesio non sono solo queste. Chi ha bisogno di magnesio? I sintomi della sua carenza sono irritabilità, cefalea, disturbi dell’ umore e crampi. Importante ricordare che chi assume farmaci gastroprotettori, diuretici o chi soffre di calcoli renali dovrebbe integrare il magnesio nella sua routine quotidiana.
  • Rodiola: conosciuta anche come “radice d’ oro” è una pianta adattogena…cosa vuol dire? Permette di adattarsi a situazioni di stress fisico e psicologico. Viene consigliata agli sportivi per migliorare la resistenza alla stanchezza ma anche per potenziare la memoria. È la pianta consigliata nei periodi di esami o di lavoro intenso, nei momenti angoscianti a livello emotivo e anche nelle diete ipocaloriche.
  • Bacopa: è una pianta conosciuta da più di 5000 anni dalla medicina ayurvedica; migliora la capacità di apprendimento, di memoria e aumenta la velocità di trattamento di informazioni che arrivano al cervello dal mondo esterno e anche la percezione visiva e uditiva.

Vuoi saperne di più? Visita il nostro eshop o vieni in Farmacia Leva, ti sapremo consigliare l’integratore più giusto per te.

Dott.ssa Alessandra Dorigo – Farmacista
© Farmacia Leva 2018 – Tutti i diritti riservati

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Share
Leave a reply